Le foglie di scarto

#iorestoacasa e cucino tutto quello che ho, senza sprechi.

Tutti in casa abbiamo scorte con le quali potremmo sopravvivere tanto tempo senza uscire con la scusa della spesa.

In questo difficile momento  di #coronavirus dobbiamo imparare a riconnetterci con la sacralità del cibo che non va mai sprecato.

Dobbiamo aumentare la nostra sensibilità nei confronti della riduzione dello spreco e riattivare la creatività in cucina e sulla conservazione.

#iorestoacasa e invece di trovarmi con voi ai miei corsi, condivido le mie ricette del recupero.

Quando tutto questo sarà finito, torneremo in pista  riaprirò i corsi, i laboratori, gli educational, e avrò tutte le ricette che ora testo restando a casa.

Mi piacerebbe avere anche le vostre.

Voi avete ricette da condividere con me? Le aspetto!

Foglie di scarto

Ingredienti: foglie dei ravanelli (o delle rape), aglio, alghe, peperoncino, olio evo

Sciacquate le alghe e lasciatele in ammollo qualche minuto perché rinvengano.

Scaldate in una padella l’olio e imbiondite l’aglio, aggiungete le foglie di scarto ben lavate e le alghe. Lasciate cuocere qualche minuto con una spolverata di peperoncino.

A me piacciono un po’ croccantine. Sono già saporite e inoltre ci sono le alghe, quindi non necessitano di sale aggiunto.

Le potete usare come contorno al pesce o frullate da farne una crema per condire la pasta con in aggiunta qualche cappero.

Se poi ve ne rimangono sbattete due uova e mettetele in una frittata.

Oppure…. Cosa vi  suggerisce la  fantasia?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...